Blog Posts

post-thumb-single
08 February
0

AAA Cercasi: “The Interpreter”

Ebbene sì, la nuova figura professionale più ricercata è proprio un interprete… ma non il solito!

Inglese, spagnolo, tedesco, giapponese in questo caso non sono così incomprensibili, difronte ai dati grezzi generati dai Big Data; ora, diventati centrali anche per il mondo dei viaggi.

Ecco che il data scientist, potrà analizzare e interpretare questi dati, per farne strumento di elaborazione di nuove strategie. Questo il nuovo profilo più richiesto nei prossimi 5 anni, come rivelato a Corriere Economia, da Maria Grazia Mattei, fondatrice della piattaforma di idee e di comunicazione Meet Media Guru. Il data scientist sarà centrale, spiega Mattei, “per generare nuovo indotto e nuovo lavoro anche nel settore dei viaggi”. Deve, aggiunge nell’intervista, “saper interrogare flussi e informazioni e disegnare strategie di marketing e comunicazione”.

Un figura quindi essenziale, in un settore come il turismo, che si basa sempre più sulla raccolta di dati per intercettarne i desideri, bisogni e abitudini per fidelizzare i clienti. Lesson 1, finished… Stay tuned!

 

Articoli correlati:

pcTurismo e Lavoro: sempre più Social e Web

Schermata 2015-01-15 alle 12.48.06Il turismo guarda avanti con i giovani

Salva

ctiturismo

About the Author

No other information about this user.

0 comments

There are no comments in this article, be the first to comment!

Leave a Reply

*

Rules of the Blog

Do not post violating content, tags like bold, italic and underline are allowed that means HTML can be used while commenting. Lorem ipsum dolor sit amet conceur half the time you know i know what.

Our Clients